Nico Rosberg indossa una giacca nera by BOSSNico Rosberg indossa una giacca nera by BOSS
15 domande per Nico Rosberg

Dal suo regime per mantenersi in forma al suo più grande passo falso nella moda, Nico Rosberg ci svela la vita frenetica di un asso delle corse automobilistiche e ci rivela il principale pregiudizio sui piloti di Formula 1.

Nico Rosberg per HUGO BOSSNico Rosberg per HUGO BOSS
  • Cosa ti piace ascoltare quando guidi?
    Recentemente mi piace ascoltare Are You With Me dei Lost Frequencies.
  • È una serata karaoke e qualcuno ti passa il microfono. Cosa canti?
    Where the Streets Have No Name, degli U2.
  • Qual è la tua canzone di vittoria preferita?
    We are the Champions, naturalmente!
  • Qual è stato il tuo passo falso più grande in fatto di moda?
    Calze nere con un completo chiaro. Mia moglie era inorridita.
  • Qual è il capo di abbigliamento a cui tieni di più?
    Il mio abito BOSS Made to Measure.
  • Per cosa hai un debole quando si tratta di moda?
    Ho un debole per le scarpe, qualsiasi tipo di scarpe, nessuno in particolare.
  • Puoi citare un pregiudizio comune sui piloti di F1?
    Che siamo tutti arroganti.
  • I piloti di F1 prendono tantissimi aerei. Quali sono le tre cose di cui non puoi fare a meno quando viaggi?
    Il cellulare, le mie cuffie BOSE e il passaporto.
  • Oltre alla F1, qual è il tuo sport preferito e perché?
    Il calcio, mi piace seguire il Bayern Monaco e la nazionale tedesca.
  • Qual è la tua preferita tra le località in cui corri e perché?
    Monaco. È casa mia, dormo nel mio appartamento e corro sulle strade di casa.
  • Puoi descriverci il tuo regime per mantenerti in forma?
    Mi alzo al mattino e faccio una sessione di resistenza di 90 minuti, bicicletta e corsa oppure nuoto e bicicletta. La maggior parte delle volte combino due sport per rendere la sessione meno ripetitiva. Poi nel pomeriggio faccio un po' di pesi in palestra.
  • Chi interpreterebbe la tua parte in un film?
    Leonardo DiCaprio.
  • Cosa significa il lusso per te?
    Felicità, famiglia, amici e salute. Non avere preoccupazioni.
  • Ti diverti a guidare fuori dalla pista?
    Sì, soprattutto con le mie auto classiche. Mi piace guidare piano, con la capote abbassata.
  • Quale è stato il viaggio su strada che non dimenticherai mai?
    In Provenza, con una roadster 300SL che Mercedez Benz mi aveva prestato alcuni giorni prima del nostro matrimonio. Era la macchina per il nostro matrimonio con la quale abbiamo girato tutto il sud della Francia. È stato incredibile.