Come fare il nodo alla cravatta

Esistono diversi modi di fare il nodo alla cravatta, ma ti basta conoscerne solo due per essere impeccabile in ogni occasione: il nodo semplice (o tiro a quattro) e il mezzo Windsor.

Il nodo semplice è quello più facile da fare, soprattutto quando sei di fretta. È anche quello più stretto, quindi è adatto per le camicie con colletto a punta o per look più casual.

Il mezzo Windsor è un nodo più largo e più grosso, ideale per camicie dal colletto più ampio. È anche più simmetrico e più voluminoso, quindi va bene per le occasioni eleganti.

Segui le istruzioni passo passo per realizzare con maestria ognuno di questi nodi e completare con stile qualsiasi look.

L'uomo sistema il nodo della cravatta by BOSSL'uomo sistema il nodo della cravatta by BOSS
Come fare il nodo semplice

Disponi la cravatta intorno al collo, con l'estremità più larga a destra, tenendola più lunga rispetto a quella stretta. Porta l'estremità larga sopra quella stretta, poi avvolgila da un lato verso l'interno, quindi incrociala di nuovo, sul davanti. Fai passare questa estremità intorno alla parte posteriore del nodo e infilala nell'anello che si è creato, sulla parte anteriore. Aggiustala secondo necessità.

Come fare il nodo mezzo Windsor

Disponi la cravatta intorno al collo in modo che l'estremità più larga si trovi a destra e sia molto più lunga rispetto a quella stretta. Porta la pala larga sopra quella più corta e poi dietro di essa. Riportala davanti facendola passare sopra l'anello che hai creato, quindi portala all'interno, dietro l'anello. Portala sul lato sinistro e falla di nuovo passare da dietro a davanti, sopra il nodo. Quindi inseriscila di nuovo sotto l'anello. Infine, riportala sul davanti facendola passare attraverso l'anello appena creato. Aggiustala secondo necessità.

Scopri la collezione di cravatte BOSS